SE AVETE TROVATO UN ANIMALE SELVATICO FERITO LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTA PAGINA.

SE HAI TROVATO UN UCCELLO O UN ANIMALE CHE SEMBRA IN DIFFICOLTA', ECCO ALCUNI PICCOLI PASSAGGI FONDAMENTALI DA SAPERE CLICCA SUL PULSANTE .

 

 

Va ricordato che la detenzione della fauna selvatica è vietata dalla legge e che entro 24h l'animale va consegnato ad un ente autorizzato e competente per il soccorso dell'animale, come i Centri Recupero Fauna Selvatica della LIPU.

 

REGOLE DA SAPERE:

  • Gli animali selvatici non sono giocattoli, non hanno necessità di coccole e l'eccessiva cura da parte nostra può essere dannosa;
  • Una volta arrivati al Centro Recupero e riabilitati è fatto divieto di trasportarli per eventuali liberazioni "private";
  • Gli animali in cura, a meno che non siano in grado di volare (la liberazione avverà entro poche settimane) o irrecuperabili è fatto divieto di visionarli a privati o a chi li ha consegnati (non sono bambini piccoli);
  • Hanno l'ultima parola sullo stato di salute degli animali solo i nostri veterinari o il responsabile del Centro Recupero, e sono professionisti in grado di valutare l'esito delle cura;
  • Nei confronti della fauna selvatica è concepibile un'affezzione nei loro confronti, ma non sono come cani e gatti, hanno bisogno di cure specifiche coerenti con la loro biologia;

Se si tratta di un uccello, procuratevi una scatola di cartone di dimensioni adeguate (poco più grandi dell'uccello in questione) e per favorire l'aerazione praticate dei fori sulla parte alta della scatola. Sul fondo della scatola sistemate dei fogli di giornale. Importante: non utilizzare gabbiette o trasportini per gatti. Per mammiferi molto giovani è sufficiente una scatola di cartone imbottita con fogli di carta assorbente da cucina o fogli di giornale. Per mammiferi adulti occorrono contenitori più robusti e l'intervento di esperti. Riponete l'animale nella scatola, assicurandovi che non possa uscirne. Evitate di mettere nella scatola alimenti o acqua, per evitare che si sporchi, infettando le eventuali ferite. Tenete lo scatolone in un luogo riparato, il più possibile tranquillo e al buio: l'animale si tranquillizzerà evitando di aumentare lo stress causato dalle ferite. Se si tratta di animali molto giovani, cuccioli o pulcini, sistemate accanto o sotto la scatola una borsa d'acqua calda oppure una bottiglia di plastica riempita con acqua calda. Non porre la scatola con l'animale su stufe o termosifoni accesi.

Se trovate un animale ferito, no esitate a contattarci. Per la consegna degli animali feriti seguire gli orari di apertura. Oppure per urgenze contattare uno dei nostri numeri. Essendo la maggior parte di noi, volontari, a volte è difficile riposndere, ci scusiamo, ma facciamo il possibile.

Contatti:

Ulteriori numeri utili:

Se trovate un animale selvatico, potete rivolgervi ai nostri numeri, oppure avete altre opzioni:

Attenzione:

Alcuni animali selvatici sono potenzialmente pericolosi, possono mordere, artigliare e beccare. Munitevi di guanti spessi e maneggiate l'animale facendo attenzione a non avvicinarlo al corpo e al volto. Non improvvisate cure veterinarie. Limitatevi a disinfettare eventuali ferite sanguinanti con acqua ossigenata. Dopo aver ritrovato l'animale ferito o in difficoltà portatelo al nostro centro. Se non trovaste volontari presso la sezione, potete lasciare l'animale nell'apposito contenitore in legno che troverete all'ingresso del centro.